Il primo mattone sulla strada della solidarietà per “SOS Bambine di strada Kinshasa”: GSI Italia e ASA Onlus insieme

Firmato il contratto di appalto per i lavori di costruzione del nuovo Centro multi servizi che GSI Italia intende realizzare nella capitale congolese.

Nel progetto “SOS Bambine di strada Kinshasa” sono previsti 45 posti letto per i ricoveri di urgenza di bambine e ragazze di strada in difficoltà per malattie, gravidanze e incidenti. L’obiettivo è quello di assicurare 6 mesi di degenza per le ragazze, durante i quali si provvederà al reinserimento nelle comunità e nelle  famiglie di provenienza  delle ragazze o la loro o la ricollocazione in case famiglie e strutture protette. Le ragazze e le bambine presenti saranno sostenute nel loro percorso riabilitativo da professionisti che assicureranno assistenza legale e psicologica. Inoltre, al fine di avviare adeguati percorsi di autodeterminazione, si provvederà ad una prima scolarizzazione elementare insegnando a leggere e a scrivere alle giovani ospiti.

E’ il primo passo di un percorso di solidarietà che Asa Onlus ha deciso di sostenere, in collaborazione con GSI Italia, attraverso il Sostegno a Distanza.

Il tuo aiuto è per noi prezioso: collegandoti alla pagina nel nostro sito “Sostegno a Distanza” potrai dare il tuo piccolo contributo e assicurare speranze e opportunità a queste giovani vite.

Per maggiori informazioni www.gsitalia.org

I commenti sono chiusi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: