Adozione internazionale. Bonetti “Continuerà l’impegno dello Stato per incrementare il sostegno alla famiglie adottive”.

Bonetti: “Oggi le famiglie che adottano hanno un sostegno dallo Stato più significativo di quanto non fosse prima. Intendo andare avanti in questo percorso”.

Il Ministro per le Pari Opportunità e per la Famiglia, Elena Bonetti, in una riunione tenutasi in Senato il 25 marzo scorso, che ha visto riuniti i membri della 1° e della 11° Commissione, ha chiarito le linee programmatiche riguardanti le deleghe a lei assegnate dal Presidente Mario Draghi.

Durante l’ incontro, il Ministro per la Famiglia e le Pari opportunità, ha parlato anche di adozione internazionale, riaffermando la volontà, di proseguire il proprio cammino su due assi:

da un lato il sostegno agli enti, anche incentivando azioni  sulla cooperazione internazionale, dall’altro  il sostegno alle famiglie.

L’anno di pandemia ha richiesto un lavoro diplomatico intenso, ha dichiarato Elena Bonetti, sottolineando come sia tutt’oggi attivo l’impegno su fronti ancora aperti.

È stato effettuato un investimento economico a sostegno degli enti per il rimborso delle spese straordinarie ed è stato raddoppiato e reso universale il rimborso per le famiglie ha affermato il Ministro, ricordando come: “Oggi le famiglie che adottano hanno un sostegno dallo Stato più significativo  di quanto non fosse prima. Intendo andare avanti in questo percorso anche promuovendo azioni che accompagnino le famiglie  nell’integrazione del bambino e della bambina nell’ambito scolastico italiano, nell’accompagnamento anche educativo e psicologico”.

Fanno parte di Lian – Life in Adoption Network: Ai.Bi. – Amici dei Bambini ; Ariete Onlus; ASA Onlus; CIFA Onlus: Fondazione Patrizia Nidoli.

I commenti sono chiusi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: