L’A.S.A. – Associazione Solidarietà Adozioni – Onlus è un Ente Autorizzato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’Adozione Internazionale, ai sensi della legge n. 476/98. 

Dal 2001 ad oggi* i bambini che sono stati adottati e che crescono con l’affetto ed il calore di una famiglia che si prende cura di loro sono 1060.

 

* dato aggiornato al 31.05.2019

ASA ONLUS

SEDE LEGALE

Via del Roveto, 7
Catania, CT 95126

info@asaonlus.it
095.376567

 

 

IL PROGETTO 

Erasmus Plus

Il Silent book è un libro in cui la narrazione si sviluppa attraverso le immagini e le illustrazioni. Sono strumenti capaci di superare le barriere linguistiche e di favorire l’incontro e lo scambio tra culture diverse.
Il laboratorio Asa Onlus  “Inventiamo storie con immagini senza parole” , inserito all’interno del progetto Eramus Plus “Break Down the Barriers”, vi aspetta martedì 28 maggio alle ore 14.30 presso l’Istituto Comprensivo Statale G. Falcone (Plesso di Via Pisa – San Giovanni La Punta- Ct).

IL PROGETTO 

Erasmus Plus


Gli appuntamenti con il progetto Asa Onlus “Break down the barriers”  di Erasmus Plus continuano. Mercoledì 15 maggio alle ore 16.00 presso l’ Oratorio Salesiano San Filippo Neri a Catania avrà luogo un laboratorio all’insegna della musica e delle tradizioni musicali del Mediterraneo insieme all’associazione AreaSud. La musica, come “ponte tra i popoli”, è un linguaggio universale, strumento di integrazione e di confronto tra culture differenti. Attraverso la musica, il divertimento e la conoscenza di nuovi strumenti musicali si cercherà di mettere in relazione, in contatto, etnie e popoli lontani.

Continua

IL PROGETTO 

Erasmus Plus

Lunedì 6 maggio, alle ore 16.00, presso l’oratorio Salesiano San Filippo Neri di Catania (Via Teatro Greco, 32) si svolgerà il seminario “Letteratura e gioco. Le fiabe nel Mediterraneo”, realizzato all’interno del progetto Asa Onlus “Break down the Barriers” Erasmus Plus.
La letteratura e il gioco diventano punto di incontro tra culture diverse, con l’obiettivo di favorire i processi di integrazione e di inclusione.La migrazione è un fenomeno millenario, fa parte della storia umana. Ogni migrante porta con sé storie che arrivano da luoghi lontani: la letteratura, la narrazione facilitano il contatto tra diverse culture. E così attraverso la letteratura, si affronteranno le storie dei migranti e dei rifugiati bambini. Rivolto a famiglie,  psicologi, mediatori culturali.

Continua